STitolando

Berlusconi attacca la CdL considerandola colpevole delle sconfitte elettorali, della battaglie di Canne, Caporetto, Pearl Harbour, la sconfitta di Instambul e del secondo posto di Totò Cotugno al festival di Sanremo dell’84. Ormai il suo vero obbiettivo è chiaro: la leadership del centrosinistra. Dopodichè si punta alla presidenza della republica ed al papato.

Nel frattempo un’ondata di facciatostaggine assale il paese: il capo dei vigili del fuoco di Roma beccato mentre parcheggiava in sosta vietata con il certificato (scaduto) di disabilità della suocera si dichiara innocente dicendo “Si tratta di un equivoco”.

Tornando a considerazioni più serie: ora che il centrodestra è spaccato e che un governo B.IV non è così scontato il governo cadrà? (Sempre basandomi sulla mia convinzione di SB = stampella). Si aprono le scommesse!

Annunci

3 Responses to STitolando

  1. VoxNova says:

    Ti correggo. Era il capo dei Vigili Urbani.
    Alla tua domanda io punterei sul “no”, considerato due fatti: nessun Governo è mai caduto durante l’iter della Legge Finanziaria e non siamo ancora il giorno dopo la metà Legislatura 😦

  2. mikyjpeg says:

    Hai pienamente ragione, non so come mai ho scritto vigili del fuoco (sarà perchè c’ho un amico che ci lavora!). Chiedo venia.
    Quanto alla seconda ti correggo io. Il primo governo Prodi cadde sulla finanziaria. Sai mai…. e non erano ancora arrivati alla metà legislatura. Ma in quel caso trovarono un’altra maggioranza cosa che in questo caso è muy dificoltosa.

  3. VoxNova says:

    Quindi la Legislatura fu salvata con le pensioni appresso 😉

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: