Il dado è tratto

Ebbene si. Ho fatto il passo, attraversato la strada, saltato nel vuoto. Da ieri sera sono felicemente fuori di casa. A vivere con la donna della mia vita (incrociamo le dita, ma dopo sette anni assieme …. ).

Per il momento però non ho internet, anzi, non ho neppure il telefono nonostante abbia fatto richiesta a telecom ben tre settimane fa. Quindi potrei essere scarsamente attivo nei prossimi giorni. Tranne quando passo per casa dei miei (ehehe fa effetto chiamarla così!).

Comunque per adesso va tutto molto bene, abbiamo pure preso la libreria (che ora giace ancora impacchettata intasando il salotto..) e a breve quindi saremo in grado di trasferire anche i libri. Per adesso mi sono limitato alla biancheria e qualche abito, ma entro domani sera devo assolutamente portare via i vestiti…

Fatemi in bocca al lupo!

Annunci

2 Responses to Il dado è tratto

  1. flolex says:

    Che cosa posso dirti?

    ERA ORA!!!

    Ormai non ci speravamo più! Sembrava quasi una telenovela: “ci vado”, “bisogna tinteggiare”, “prima montiamo i mobili” ed infine “l’odissea del letto”: arriva o non arriva? Che facciamo, dormiamo comunque per terra?? 😀

    A parte gli scherzi, sono felicissimo per voi! Ora potrò finalmente venire a trovarvi UFFICIALMENTE!!!

    P.S.: Magari vi utilizzo anche come “cartina tornasole”… 🙂

  2. lisa says:

    Vieni vieni, siamo già stanchi di stare noi due soli! (scherzo, ma vieni davvero quando vuoi)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: